• Consegna gratuita al punto di inoltro 🚚 •

5 consigli per abituare il tuo gatto all'imbracatura

5 astuces pour habituer ton chat au harnais

Molti gatti non hanno l'opportunità di vagare fuori per esplorare liberamente il loro territorio. Ciò può essere dovuto al fatto che vivi in ​​un appartamento o vicino a una strada pericolosa (questo è il mio caso). E anche se possono essere molto felici in casa grazie agli alberi dei gatti, ai nascondigli, ai tiragraffi, ai posti di osservazione o anche a una miriade di giocattoli, resta il fatto che la maggior parte dei gatti apprezza scoprire il mondo esterno che è quindi una fonte inesauribile di intrattenimento. Inoltre, non è raro trovarsi di fronte a un animale in fuga. Per rimediare a questo, perché non optare per una passeggiata al guinzaglio?

Se vuoi comunque che il tuo gatto possa vagare in sicurezza, è possibile utilizzare un guinzaglio e un'imbracatura. Attenzione, però, a scegliere un luogo e un tempo favorevoli alla passeggiata.

È consigliabile abituare il gatto in tenera età perché sarà più facile per lui abituarsi. Se il tuo gatto è adulto, niente panico. Certo, il processo di apprendimento potrebbe richiedere un po' più di tempo, ma tenderei a dire che "la pazienza e la durata sono più della forza o della rabbia". La Fontaine esce da questo corpo: D

Ecco 5 consigli che potrebbero aiutarti ad acclimatare il tuo amico peloso all'imbracatura. Se, invece, dopo aver testato tutti questi piccoli accorgimenti, il tuo gatto è ancora restio a indossare un'imbracatura, è meglio lasciarlo in pace e abbandonare l'idea di portarlo a spasso al guinzaglio.

  1. Abitualo fin da piccolo

È sempre più facile inculcare i principi dell'educazione a un gattino che a un gatto adulto. In effetti, un gattino è desideroso di imparare ed esplorare il mondo, cosa che sarà molto facile abituarlo a indossare l'imbracatura. Tuttavia, non è mai troppo tardi se vuoi abituare il tuo gatto adulto all'imbracatura. Sarà sicuramente riluttante ad avere questo nuovo accessorio intorno al suo corpo, ma con pazienza e con i consigli che seguiranno, il tuo gatto accetterà gradualmente la sua pettorina nel corso dei giorni.

  1. Scegli un'imbracatura adatta alla morfologia del tuo gatto

L'imbracatura deve essere adattata alla morfologia del tuo gatto per evitare che riesca a rimuoverla e/o che sia ostacolato nei suoi movimenti. Per fare questo, non esitare a misurare la circonferenza del collo e del torace dietro le zampe anteriori. Per sapere se l'imbracatura è comoda e non troppo ampia, devi riuscire a passare 2 dita tra essa e il tuo gatto. Una volta indossato, il tuo gatto non dovrebbe essere limitato nei suoi movimenti.

  1. Loda e accarezza il tuo gatto

Come primo passo e affinché la situazione sia percepita positivamente dal tuo animale, fallo annusare l'oggetto mentre lo accarezza. Quindi, quando equipaggi il tuo gatto, non esitare a continuare ad accarezzarlo e a parlargli. Puoi anche dargli il suo trattamento preferito durante questo periodo di osservazione appena prima di rimuovere l'imbracatura. Questo lo aiuterà a capire il legame tra l'oggetto e la ricompensa e quindi cosa ti aspetti da lui. All'inizio bastano pochi minuti al giorno per poi aumentare gradualmente il tempo di utilizzo. Una volta che l'imbracatura sarà tollerata dal tuo loulou, sarai in grado di portarlo fuori.

  1. Scegli un posto tranquillo

Per prima cosa, ti consiglio di portare il tuo gatto in un luogo tranquillo e sicuro, libero da elementi che potrebbero stressarlo. Quello che abbiamo fatto ai tempi in cui vivevamo in un appartamento è che abbiamo portato Racùn a fare una passeggiata nel quartiere residenziale vicino, lontano dalle strade principali. Spesso, inoltre, era l'occasione per incontrare altri gatti. Fai attenzione, tuttavia, agli animali che il tuo gatto potrebbe incontrare lungo la sua strada. I cani o anche i cavalli possono spaventare il tuo gatto e farlo prendere dal panico. Per il tempo della corsa, all'inizio bastano pochi minuti, poi potrai aumentare il time out. Ricorda sempre di portare con te uno zaino per il trasporto del gatto in modo che il tuo gatto possa riposare e/o nascondersi al suo interno.

  1. Essere pazientare

Tutto arriva al momento giusto per chi sa aspettare. In altre parole, imparare a tenere il guinzaglio può richiedere molto tempo. È anche possibile che il tuo gatto si sieda semplicemente o non si muova in avanti perché preferisce annusare la vegetazione. In questo caso, non tirare bruscamente il guinzaglio e metterti dalla tua parte. Non dimenticare che è anche la sua passeggiata e che ha il diritto di essere stanco, di prendersi del tempo o anche di non voler camminare.

Articolo precedente Articolo successiva

Lascia un commento

Si prega di notare che, prima di essere pubblicati, i commenti devono essere approvati.